Product Image

PEDRABIANCA

PEDRACOLOR

Malta premiscelata per finiture colorate di calce idraulica pozzolanica

CE

 

Descrizione

Malta premiscelata in polvere per realizzare finiture colorate. Il prodotto è costituito da una miscela di calce idraulica pozzolanica bianca, derivante dalla cottura di rocce calcaree sarde a circa 900° C, opportunamente miscelata con purissimi lapidei naturali macinati idraulicizzanti, ed inerti carbonatici selezionati per purezza ed arco granulometrico, con l’aggiunta di terre naturali che gli conferiscono i cromatismi desiderati.

Usi e modalità applicative

La malta è caratterizzata da un’alta capacità traspirante ed idrorepellente, e da un’elevata durabilità. I colori, conferiti mediante l’aggiunta di terre naturali, mostrano un’elevata resistenza agli effetti degli agenti esterni. I supporti devono essere omogenei, ben stagionati ed avere una superficie finita a frattazzo. La malta Pedracolor può essere applicata su intonaci quali Terranoa della linea PEDRABIANCA, Nuraminis e Rustical, NX 120 Calce della linea CALCEM. Inumidire sempre il supporto e, nel caso di forte assorbenza, bagnare, possibilmente la sera prima del giorno di posa. La plasticità dell’impasto è da scegliersi in ragione delle condizioni del sottofondo e delle esigenze dell’applicatore. Al fine di una ottimale riuscita dell’applicazione è importante mantenere costanti i dosaggi delle componenti (acqua e prodotto in polvere) per l’intera facciata o partita. Impastare con miscelatore verticale in recipiente pulito, far riposare l’impasto per alcuni minuti prima dell’applicazione. Il prodotto si applica con paletta americana in un’unica mano di spessore possibilmente uniforme di circa 3 mm; se si decide di applicarlo in due mani, la seconda deve essere applicata almeno 24 ore dopo la prima. L’applicazione su facciate, o su porzioni di queste delimitate da marcapiani o giunti, deve avvenire in continuo, onde evitare le riprese. Lievi sfumature cromatiche sono da ritenersi tipiche del prodotto.

Caratteristiche

  • Tipo di malta: malta colorata per intonaci esterni CR EN 998-1
  • Aspetto: polvere
  • Granulometria max: 0,8 mm - 1,2 mm
  • Colori: giallo Tuscania, terra di Siena, terra Sarda, rosa antico, bianco Botticino
  • Forniture minime: 10 q e multipli
  • Resateorica: 4 kg/m2 per 3 mm di spessore
  • Confezione: in sacchi di carta da 30 kg su bancali in legno

Principali dati tecnici

  • Acqua di impasto: 25% circa
  • Massa volumica apparente del prodotto in polvere: 1350 kg/m3 ± 3%
  • Spessore minimo: 3 mm
  • Reazione al fuoco: Classe A1
  • Assorbimento d’acqua: W0
  • Resistenza a compressione a 28 gg: Categoria CSII a norma EN 998-1
  • Conducibilità termica: λ = 0,47 W/m K (valore tabulato)
  • Durabilità (gelo/disgelo): NPD

Note

Conservare in luogo asciutto e aerato.
Adoperare acqua pulita per l’impasto.
Operare a temperature comprese tra +5°C e+35°C. Ad applicazione avvenuta evitare forti insolazioni e nel caso inumidire la superficie trattata per reintegrare l’acqua persa per evaporazione.            Il prodotto contiene tutte le materie prime, correttamente predosate, necessarie per ottenere un impasto di ottima qualità; si sconsiglia pertanto l’aggiunta di altre sostante, che andrebbero ad alterare la bontà dei risultati.

 

Voce di capitolato

Fornitura e messa in opera di intonaco di finitura colorato con terre naturali idrorepellente dello spessore di circa 3 mm, su superfici verticali, orizzontali ed oblique, interne ed esterne, con malta premiscelata composta da calce idraulica pozzolanica derivante dalla cottura di rocce calcaree sarde a circa 900°C, opportunamente miscelata con purissimi lapidei naturali idraulicizzanti macinati, ed inerti carbonatici selezionati per purezza e granulometria (0 – 0,8 – 1,2 mm), (tipo malta “PEDRACOLOR” della linea PEDRABIANCA, prodotta dalla CALCIDRATA S.p.A.), esclusi i ponteggi fissi, compresi gli eventuali ponteggi provvisori di servizio.