Product Image

NURAMINIS

COLORATO

Intonaco e finitura colorata, di calce idraulica naturale NHL 3.5

CE

ce3-en-459-1.gif

 

Descrizione

Malte premiscelate in polvere per realizzare il corpo di intonaco o la finitura colorate. La malta premiscelata, in polvere, esente da cemento, e con un bassissimo tenore di sali idrosolubili, è composta da calce idraulica naturale, NHL 3,5 conforme alla norma UNI EN 459-1, inerti derivanti dalla macinazione appropriata delle migliori rocce calcaree sarde, colorata con terre, studiata per essere utilizzata come strato di intonaco o di finitura. Il prodotto presenta i fondamentali requisiti richiesti dai progettisti: elevata traspirabilità e ottima adesione al corpo di intonaco. Particolarmente indicata per l’impiego nella bioedilizia ed il restauro di edifici di interesse storico-artistico.

Usi e modalità applicative

Impastare con miscelatore verticale in recipiente pulito, far riposare l’impasto per alcuni minuti prima dell’applicazione, al fine di ottenere una stendibilità ottimale. La plasticità dell’impasto è da scegliersi in ragione delle condizioni del sottofondo e delle esigenze dell’applicatore. Al fine di una ottimale riuscita dell’applicazione è importante mantenere costanti i dosaggi delle componenti (acqua e prodotto in polvere) per l’intera facciata e partita. Prima dell’applicazione del prodotto sul supporto, si consiglia di inumidire con pennellessa umida, per evitare che l’acqua d’impasto venga sottratta alla malta compromettendone la maturazione.

Intonaco: il prodotto si applica a più riprese nel caso di forti spessori, per strati non superiori a 1,5 cm per volta, lasciando opportunamente stagionare ogni strato. Applicare Nuraminis sulle murature trattate preventivamente con Nuraminis Rinzaffo.

Finitura: il prodotto si applica con paletta americana in un’unica mano di spessore possibilmente uniforme di circa 3 mm; se si decide di applicarlo in due mani, la seconda deve essere applicata quando il primo strato è in fase di presa.

L’applicazione su facciate, o su porzioni di queste delimitate da marcapiani o giunti, deve avvenire in continuo, onde evitare le riprese. Lievi sfumature cromatiche sono da ritenersi tipiche del prodotto. I colori, conferiti mediante l’aggiunta di terre, mostrano un’elevata resistenza agli effetti degli agenti esterni. I supporti devono essere omogenei, ben stagionati ed avere una superficie finita a frattazzo. La malta può essere applicata su intonaci quali, Nuraminis e Rustical, Pedranoa della linea Pedrabianca. Alla base della muratura, laddove il sistema di intonaci arriva al selciato, realizzare un giunto di 1 cm in materiale idrofugo, per evitare assorbimenti anomali da parte degli intonaci per via dell’acqua che ruscella e ristagna a ridosso della muratura. Proteggere dalle piogge le superfici trattate prima che il materiale sia asciutto e l’idrofugazione sia ultimata per evitare dilavamenti.

Caratteristiche

  • Tipo di malta: malta colorata per intonaci esterni CR EN 998-1
  • Aspetto: polvere
  • Granulometria max: 3 mm-0,8 mm
  • Resa teorica: intonaco 14 kg/m2 per 1 cm di spessore; finitura 4 kg/m2 per 3 mm di spessore
  • Confezione: in sacchi di carta da 30 kg su bancali in legno

Principali dati tecnici

  • Acqua di impasto: 23/27% circa
  • Massa volumica apparente del prodotto in polvere: 1380 kg/m3 ± 5%
  • Reazione al fuoco: Classe A1
  • Assorbimento d’acqua: W0
  • Resistenza a compressione a 28 gg: categoria CSI a norma EN 998-1
  • Conducibilità termica: λ = 0,47 W/m K (valore tabulato)
  • Durabilità (gelo/disgelo): NPD

Note

Conservare in luogo asciutto e aerato.
Operare a temperature comprese tra +5°C e+35°C.
Adoperare acqua pulita per l’impasto.
Il prodotto contiene tutte le materie prime opportunamente predosate, necessarie per ottenere un impasto di ottima qualità; si sconsiglia pertanto l’aggiunta di altre sostanze.

 

 

Voce di capitolato

Fornitura e messa in opera dello strato di intonaco / finitura colorata, su pareti verticali orizzontali i esterne, con malta preconfezionata di calce idraulica naturale bianca (NHL 3,5 conforme alla UNI EN 459-1), ed inerti carbonatici selezionati con curva continua da 0 a 3 mm / 0 a 0,8 mm, derivanti dalla macinazione di rocce calcaree sarde, (tipo Malta “Nuraminis Colorato” / “Nuraminis Fino Colorato”, prodotta dalla CALCIDRATA S.p.A.); applicazione a mano; esclusi ponteggi fissi, compresi i ponteggi provvisori di servizio.