Product Image

CALCEM

LAMATO

Intonaco premiscelato per finiture a lamato

CE

 

Descrizione

Prodotto per la realizzazione dello strato di finitura con effetto “lamato”, premiscelato in polvere a base di fiore di calce, ottenuto dalla calcinazione a circa 900° C delle migliori rocce calcaree sarde, e leganti idraulici, con inerti selezionati per purezza e fuso granulometrico.

Usi e modalità applicative

Lamato è adatto a qualsiasi tipo di fondo privo di polvere, residui oleosi o efflorescenze, purché si garantisca la sua ottimale adesione. L’impasto si effettua con la normale betoniera, avendo cura di adottare sempre, una volta stabilita la giusta consistenza, la stessa proporzione tra prodotto in polvere e acqua per l’intera partita o facciata. L’applicazione su facciate deve essere eseguita per pareti, o parti di queste, delimitate da marcapiani o giunti, onde evitare le riprese; si possono realizzare diversi tipi di finitura. Inumidire sempre l’intonaco di fondo prima di procedere con l’applicazione. La posa si esegue con la cazzuola, o con spatola americana realizzando lo spessore desiderato. Nella fase di presa si effettua la lavorazione con la spatola metallica, dalla parte dentata, al fine di ottenere la caratteristica finitura a lamato. Lievi sfumature sono da considerarsi tipiche del prodotto. Alla base della muratura, laddove il sistema di intonaci arriva al selciato, realizzare un giunto di 1 cm in materiale idrofugo, per evitare assorbimenti anomali da parte degli intonaci per via dell’acqua che ruscella e ristagna a ridosso della muratura. Proteggere dalle piogge le superfici trattate prima che il materiale sia asciutto e l’idrofugazione sia ultimata per evitare dilavamenti. La malta consente un ampio margine di lavorazione: sono comunque sconsigliate le condizioni estreme di temperatura sotto i 5°C ed in presenza di pioggia o sole battenti.

Caratteristiche

  • Tipo di malta: malta colorata per intonaci esterni CR EN 998-1
  • Aspetto: polvere
  • Granulometria max: 2,5 mm
  • Colore: a richiesta su nostre campionature
  • Forniture minime: 10 q o multipli
  • Resa teorica: 14 kg/m2 per spessore di 1 cm
  • Confezione: in sacchi di carta da 30 kg, su pallet da 1,62 t

Principali dati tecnici

  • Acqua di impasto: 24% circa
  • Massa volumica apparente del prodotto in polvere: 1380 kg/m3 ± 3%
  • Reazione al fuoco: Classe A1
  • Resistenza a compressione a 28 gg: Categoria CSI a norma 998-1
  • Conducibilità termica: λ = 0,47 W/m K (valore tabulato)
  • Durabilità (gelo/disgelo): NPD
  • Assorbimento d’acqua: W0

Note

Conservare in luogo asciutto e aerato.
Operare a temperature comprese tra +5°C e +35°C Adoperare acqua pulita per l’impasto.
Il prodotto contiene tutte le materie prime opportunamente predosate, necessarie per ottenere un impasto di ottima qualità; si sconsiglia
pertanto l’aggiunta di altre sostanze.

 

Voce di capitolato

Fornitura e posa in opera di intonaco di finitura a lamato dello spessore di circa … cm, su superfici verticali, orizzontali interne ed esterne, con malta premiscelata per realizzare finiture bianche/colorate a base di fiore di calce, ottenuto dalla cottura a 900°C dei migliori calcari sardi, cemento bianco, con inerti calcarei selezionati per purezza e granulometria (tipo Malta LAMATO prodotta dalla CALCIDRATA S.p.A.) applicata a mano, esclusi i ponteggi fissi, compresi gli eventuali ponteggi provvisori di servizio.